Blog posts

Il paradiso del Surf

Il paradiso del Surf

Spagna
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Surf a Fuerteventura per vivere l’isola a 360°

E’ già, Fuerteventura con i suoi 150 km di spiagge è un vero e proprio paradiso per gli amanti degli sport acquatici e il bel tempo, il forte vento e le grandi onde lo hanno reso ancor più un luogo ideale per sport come il Surf prima e Windsurf e Kitesurf poi.

La maggior parte delle persone che decidono di intraprendere un viaggio a Fuerteventura secondo le statistiche sono proprio gli appassionati di surf che, grazie alle condizioni climatiche ideali lo rendono praticabile tutto l’anno, e ovviamente per gli “inesperti” in cerca del loro primo approccio a questo sport a contatto con la natura.

E noi potevamo farci mancare quest’esperienza? Chiaro che NO!image3 (7)

Grazie alla scuola One More Wave, la migliore a Corralejo siamo riusciti ad avere i nostri primi approcci a questo fantastico sport regalandoci emozioni indimenticabili. 

L’attività per noi si svolge alla Playa El Cotillo che offre una delle più lunghe spiagge di sabbia in zona con onde alla portata di tutti, ideale per i principianti alle prime armi con la tavola. Ovviamente la scelta della spiaggia varia in base all’esperienza pregressa in questo sport e la giornata tipo si svolge dalle 10 alle 14 e sono organizzabili vari tipi di corso: di gruppo, individuali o Safari per i più esperti, per una o più giornate! I corsi sono aperti a tutte le età e sono in molti infatti (ci dicono Alessandro e Stefano) i “non più teenager” ad approcciarsi per la prima volta a questo sport.

DCIM100MEDIA

DCIM100MEDIA

Dopo averci fatto indossare le mute e fatto fare un breve riscaldamento i nostri insegnanti ci danno le prime nozioni teoriche di base a terra anche se poi la cosa davvero difficile sarà riprodurle in acqua :P.
Ma non ci scoraggiamo e carichi a mille iniziamo a mettere in pratica i primi consigli accorgendoci di quanto i nostri movimenti siano decisamente goffi e per nulla aggraziati rispetto a chi ha già qualche giorno di “addestramento” alle spalle. Proviamo e riproviamo aspettando l’onda giusta e puntualmente veniamo ribaltati a destra e a manca dai cavalloni e ovviamente…. “ci divertiamo una cifra”! :).
La stanchezza dopo un paio d’ore inizia a frasi sentire ma testardi come muli vogliamo provare ad alzarci in piedi, cosa che rappresenta il 1°step, il nostro: “ce l’abbiamo fatta”… e per qualche secondo proviamo questa soddisfazione!! In piedi sulla nostra tavola ci facciamo trasportare dalla forza delle onde godendoci l’estremo senso di libertà e leggerezza che questo sport ti sa regalare.

DCIM100MEDIA

Fuerteventura One More Wave surf school

Grazie ai mitici Alessandro e Stefano la nostra voglia di continuare a scoprire questo sport non morirà con l’esperienza di Fuerteventura, anzi ci ha lasciato indubbiamente la volontà e la curiosità di approfondire e riprovare questo intramontabile e antico sport diffuso in tutto il mondo sempre in voga e capace di coinvolgere grandi e piccoli senza distinzione.

Vi lasciamo con un divertente video della giornata 🙂

Potrebbe interessarti anche : Fuerteventura-Barranco de Los Encantados

 

 

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About the author

5 Comments

  1. Travel and Marvel
    maggio 2, 2016 at 9:27 am
    Rispondi

    Arrivo un po’ in ritardo a leggere questo vostro articolo.. ma alla fine ce l ho fatta..! 😉 Io non ho mai provato a fare surf anche se mi ha sempre incuriosito… penso che sia necessario essere allenati e in forma, insomma un po’ tonici: gambe, addominali.. ! 🙂 Comunque l’esperienza dev’essere stata moooolto divertente da quello che ho letto, e visto e sicuramente da provare 🙂

    • guardoilmondoda1oblo
      maggio 2, 2016 at 8:33 pm

      Ahahaha è decisamente sfiancante, il giorno seguente eravamo veramente distrutti ma ne è valsa la pena! 😉 una giornata divertentissima che ci ha lasciato lo stimolo di riprovare questo sport in altri luoghi, magari nei nostri prossimi viaggi! 😉 Grazie per aver trovato un pò di tempo da dedicarci e aver letto il nostro articolo!
      Un saluto da Emily & Matteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*