Blog posts

Una giornata nella barca di Pier Paolo Pasolini – Biennale d’Arte di Venezia 2017

Una giornata nella barca di Pier Paolo Pasolini – Biennale d’Arte di Venezia 2017

Eventi, Veneto
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Protagonisti per un giorno alla Biennale d’Arte di Venezia affianco ad opere uniche a tema: VIAGGIO!

In occasione della Biennale d’Arte di Venezia di quest’anno abbiamo avuto l’onore di essere ospiti nella storica imbarcazione “Epido Re” di Pier Paolo Pasolini per ammirare da vicino le particolari opere del fotografo Jacopo di Cera e scoprire qualcosa in più sulla singolare mostra fotografica itinerante “Fino alla fine del mare“, che dal 13 al 22 Settembre  2017 sarà in esposizione proprio in questa storica e maniacalmente restaurata imbarcazione, attraccata all’Arsenale Nord di Venezia in Tesa 105.

La mostra fotografica rappresenta il VIAGGIO, in senso figurato e metaforico, dei migranti verso l’isola di Lampedusa ed è composta da ben 30 immagini a colori che raffigurano alcuni frammenti degli scafi che giacciono nel cimitero delle barche di Lampedusa.

L’artista, colpito durante un suo viaggio a Lampedusa dall’immenso cimitero delle barche presente nell’isola, decide di fotografare ed immortalare alcuni dettagli delle imbarcazioni utilizzate dai migranti approdati all’isola di Lampedusa nel corso di questi ultimi anni, stampa poi le immagini su tavole di legno che successivamente resina a mano, in modo da ricreare l’effetto bagnato simile all’acqua che si infrange nelle vecchie imbarcazioni.

In questo modo le opere ovvero le imbarcazioni ritornano in parte in vita, si materializzano nuovamente in legno ed assumono una nuova forma, più astratta e simbolica.

Quello che l’artista ha deciso di rappresentare attraverso le sue opere è un viaggio metaforico che parte dall’Odissea di Omero (da cui sono estratte le sei parole chiave del progetto: il viaggio, l’isola, il legame, la lotta, la salvezza, il ritorno), ed arriva a riferimenti più visivi per raccontare, attraverso le forme e i colori, tutto quello che si nasconde negli occhi di chi abbandona la propria terra per fame, disperazione e paura.

Per ogni parola chiave sono state scelte cinque immagini che, attraverso il cromatismo, raccontano la storia del viaggiatore.

Una giornata emozionante la nostra che non solo ci ha permesso di avvicinarci all’arte dandoci modo di conoscere l’originale progetto “Fino alla fine del mare” che tratta un tema a noi molto vicino quale “il viaggio”, ma ci ha visti anche protagonisti di un carinissimo shooting fotografico nella splendida imbarcazione “Epido Re” di Pier Paolo Pasolini, considerato uno tra i maggiori artisti ed intellettuali italiani del XX sec., affianco alle splendide opere a fortissimo impatto emotivo di Jacopo di Cera.

Se volete saperne di più sulla Mostra Fotografica “Fino alla fine del mare”, volete vedere nel dettaglio le 30 opere o volete acquistarne una, visitate il SITO UFFICIALE.

Per rimanere aggiornati sugli eventi e sulle mostre temporanee della Biennale d’Arte di Venezia, visitate il SITO.

Potrebbe interessarti anche:


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

About the author

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*